domenica 19 febbraio | 15:53
pubblicato il 03/mar/2014 11:48

Lavoro: artigiani Claai a Renzi, stop Irap 3 anni per nuove imprese

(ASCA) - Roma, 3 mar 2014 - Esentare le nuove imprese dal versamento dell'Irap per i primi tre anni di vita. E' quanto chiede la Confederazione libere associazioni artigiane italiane (Claai) in una lettera inviata al presidente del Consiglio, Matteo Renzi. ''In una fase estremamente delicata e cruciale per le sorti del nostro Paese, il suo Governo rappresenta per noi un decisivo punto di riferimento, a cui affidiamo il compito gravoso di dare all'Italia concreti strumenti per agganciare l'agognata ripresa, dopo anni di durissima crisi'', scrivono il segretario generale e il presidente di Claai, Marco Accornero e Stefano Fugazza. ''Consapevoli della mole di impegni che caratterizzeranno i suoi prossimi mesi - proseguono Accornero e Fugazza - vogliamo assicurarle il nostro pieno appoggio, nel solco di una sussidiarieta' attiva, in particolare nel difficile tentativo di realizzare compiutamente quelle riforme strutturali urgenti che l'Italia attende da tempo''. Claai, inoltre, chiede che siano garantiti i crediti alle esportazioni delle piccole imprese e il rispetto dei pagamenti dei fornitori entro 60 giorni da parte delle pubbliche amministrazioni.

com-sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia