lunedì 27 febbraio | 04:05
pubblicato il 20/mar/2012 14:34

Lavoro/ Art. 18, verso elenco causali licenziamenti disciplinari

Dalla Cisl trapela un "moderato ottimismo" su possibilità intesa

Lavoro/ Art. 18, verso elenco causali licenziamenti disciplinari

Roma, 20 mar. (askanews) - Reintegro garantito per i licenziamenti discriminatori; indennizzo per quelli individuali per ragioni economiche; elencazione delle causali per i licenziamenti disciplinari con il giudice del lavoro che dovrà decidere tra il reintegro e l'indennizzo, per il quale probabilmente non sarà fissato un tetto massimo. E' su queste basi che il Governo spera di convincere i sindacati a siglare l'intesa sulle modifiche all'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori. Una proposta che, di certo, supererebbe le perplessità della Uil e che è oggetto di riflessione della Cgil che ha riunito la segreteria confederale per fare il punto della situazione. Dalla Cisl trapela un "moderato ottimismo" sulla possibilità di trovare una soluzione condivisa, contrariamente ai passi indietro registrati da alcuni attori della trattativa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech