domenica 04 dicembre | 17:32
pubblicato il 19/mar/2012 09:54

Lavoro/ Angeletti: Non abbiamo proposta comune Cgil-Cisl-Uil

"Accordo vicino su ammortizzatori, art. 18 ultimo vero nodo"

Lavoro/ Angeletti: Non abbiamo proposta comune Cgil-Cisl-Uil

Roma, 19 mar. (askanews) - I sindacati non hanno definito una proposta comune sull'articolo 18 da presentare domani al governo al tavolo sulla riforma del mercato del lavoro. Lo ha affermato il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, dopo le indiscrezioni sul tentativo di Cgil, Cisl e Uil di definire un documento unitario, con un incontro in mattinata tra i segretari generali. "Una proposta comune non ce l'abbiamo", ha detto Angeletti in un'intervista su Canale 5. Nel confronto con l'esecutivo, ha spiegato il leader della Uil, "possiamo fare un passo in avanti, ma non si può pretendere che se ne facciano due. Non è una questione di principio ma di razionalità". Per la riforma degli ammortizzatori sociali la trattativa è "a un passo dall'accordo", mentre "l'articolo 18 rimane l'ultimo vero nodo". In ogni caso, ha concluso Angeletti, "non si vince contro un governo tecnico facendo scioperi generali: cercheremo di convincere deputati e senatori a modificare le parti che non ci vanno bene".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari