domenica 22 gennaio | 22:04
pubblicato il 19/mar/2012 09:54

Lavoro/ Angeletti: Non abbiamo proposta comune Cgil-Cisl-Uil

"Accordo vicino su ammortizzatori, art. 18 ultimo vero nodo"

Lavoro/ Angeletti: Non abbiamo proposta comune Cgil-Cisl-Uil

Roma, 19 mar. (askanews) - I sindacati non hanno definito una proposta comune sull'articolo 18 da presentare domani al governo al tavolo sulla riforma del mercato del lavoro. Lo ha affermato il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, dopo le indiscrezioni sul tentativo di Cgil, Cisl e Uil di definire un documento unitario, con un incontro in mattinata tra i segretari generali. "Una proposta comune non ce l'abbiamo", ha detto Angeletti in un'intervista su Canale 5. Nel confronto con l'esecutivo, ha spiegato il leader della Uil, "possiamo fare un passo in avanti, ma non si può pretendere che se ne facciano due. Non è una questione di principio ma di razionalità". Per la riforma degli ammortizzatori sociali la trattativa è "a un passo dall'accordo", mentre "l'articolo 18 rimane l'ultimo vero nodo". In ogni caso, ha concluso Angeletti, "non si vince contro un governo tecnico facendo scioperi generali: cercheremo di convincere deputati e senatori a modificare le parti che non ci vanno bene".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4