domenica 04 dicembre | 15:24
pubblicato il 27/gen/2015 18:25

Lavoro: 50% giovani pensa che guadagnerà meno di 1.500 euro

Ricerca Istituto Toniolo e Università Cattolica

Lavoro: 50% giovani pensa che guadagnerà meno di 1.500 euro

Roma, 27 gen. (askanews) - Oltre la metà dei giovani italiani pensa che riuscirà a guadagnare non più di 1.500 euro al mese. È quanto emerge dal Rapporto Giovani 2014 edito da Il Mulino ed elaborato dall'Istituto Giuseppe Toniolo in collaborazione con l'Università Cattolica con il sostegno di Fondazione Cariplo ed Intesa Sanpaolo.

Dalla ricerca emerge che sebbene circa il 60% dei giovani pensa che in base alla propria preparazione e alle proprie competenze dovrebbe arrivare a percepire un salario superiore ai 1.500 euro, il 53% pensa che realisticamente riuscirà a guadagnare meno di 1.500 euro al mese, con il 15,5% che non pensa di arrivare nemmeno a 1.000.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari