venerdì 24 febbraio | 18:23
pubblicato il 09/nov/2015 10:28

Latte, ancora proteste allevatori a Lodi,3° giorno blocco Lactalis

Coldiretti, imminente annuncio presidente Moncalvo

Latte, ancora proteste allevatori a Lodi,3° giorno blocco Lactalis

Roma, 9 nov. (askanews) - Proseguono anche oggi le proteste degli allevatori sul prezzo del latte. "Con la riapertura dei negozi e dei supermercati - afferma la Coldiretti - sale alle stelle la tensione a Ospedaletto Lodigiano (Lodi) nello stabilimento della Lactalis dove i camion per i rifornimenti sono fermi nel piazzale con il continuo afflusso spontaneo di allevatori della Coldiretti da tutte le regioni ha reso impossibile l'accesso alle strade limitrofe dove sono parcheggiati un centinaio di trattori".

"Nonostante tre notti di presidio all'addiaccio - aggiunge la confederazione - è nella giornata che si prevede la maggiore presenza di allevatori che alle ore 10,00 di oggi lunedi 9 novembre ascolteranno l'importante annuncio del presidente nazionale Roberto Moncalvo sulla guerra del latte".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Alitalia
Alitalia, sindacati: adesione sciopero unanime, azienda tratti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech