martedì 21 febbraio | 16:17
pubblicato il 24/mar/2015 14:41

Landini: sabato in piazza no Jobs act e riformare pensioni

La manifestazione nazionale Fiom in piazza del Popolo a Roma

Landini: sabato in piazza no Jobs act e riformare pensioni

Roma, 24 mar. (askanews) - La Fiom sarà in piazza sabato prossimo a Roma per una manifestazione nazionale con al centro i temi dei "diritti, lavoro, democrazia". Nel presentare l'iniziativa, che si svilupperà con un corteo che partirà da piazza della Repubblica alle 14 per concludersi con i comizi in piazza del Popolo intorno alle 16, il segretario generale Maurizio Landini ha sottolineato che le ragioni e le richieste della categoria sono "chiare e precise".

In primo luogo, le tute blu della Cgil vogliono "continuare le lotte dell'autunno scorso contro il Jobs act, oggi diventato legge - ha detto Landini - vogliamo contrastare le scelte del governo, fermando l'applicazione del Jobs act". L'azione della Fiom, ha spiegato Landini, si svilupperà in tre modi: cercare con i rinnovi contrattuali di reinserire norme che tutelino i lavoratori e valorizzino il lavoro, non solo quello dipendente, tutele cancellate con il Jobs act. Poi "va praticata la decisione della Cgil - ha continuato Landini - di costruire un nuovo Statuto dei lavoratori, che riguardi tutte le forme di lavoro. Questo può essere fatto con una proposta di legge di iniziativa popolare".

Secondo la Fiom, che ripropone lo schema di mobilitazione deciso dalla Cgil, o si avvia in Parlamento una discussione sul nuovo Statuto dei lavoratori oppure sarà inevitabile arrivare "a una consultazione di tutti gli iscritti per poi proporre un referendum abrogativo". Dunque, per i metalmeccanici della Cgil il contrasto al Jobs act è "sul piano contrattuale-sindacale, sul piano della discussione nel paese sul nuovo Statuto dei lavoratori, fino al referendum abrogativo".

(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia