lunedì 23 gennaio | 06:15
pubblicato il 23/set/2014 14:18

Landini: Governo non racconti balle, art. 18 gia' cambiato

"Non ha creato un solo posto di lavoro in piu'" (ASCA) - Roma, 23 set 2014 - Se il Governo vuole fare una "cosa seria" e "non raccontare balle" deve dire che l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori "e' stato gia' cambiato e ora permette i licenziamenti economici senza reintegra". Ma "modificarlo non ha creato un solo posto di lavoro in piu' e non ha fatto arrivare multinazionali nel nostro Paese". Lo ha detto il leader della Fiom-Cgil, Maurizio Landini, a margine di una conferenza stampa alla Camera.

Il tema, secondo Landini, "e' estendere l'articolo 18 a chi non ce l'ha. Invito il Governo a fare una riflessione: l'hanno gia' cambiato, non ha prodotto nulla. Il problema non e' cambiarlo ulteriormente e peggiorarlo ancora, ma garantirlo come elemento di dignita' e liberta' per tutti. I diritti non sono un elastico: o ci sono o non ci sono".

Il segretario generale della Fiom ha ricordato che "la struttura dell'articolo 18 e' fatta in un certo modo e non ho mai visto un imprenditore che motiva la lettera di licenziamento perche' uno e' un sindacalista, uomo, donna, straniero. Un coglione cosi' non dovrebbe nemmeno fare l'imprenditore e non esiste".

Vis

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4