venerdì 09 dicembre | 21:15
pubblicato il 02/ago/2013 19:04

Landini: Fiat non vuole applicare sentenza Consulta - VideoDoc

Il segretario della Fiom dopo l'incontro. Il Lingotto smentisce

Landini: Fiat non vuole applicare sentenza Consulta - VideoDoc

Roma (askanews) - L'incontro tra la Fiom e la Fiat "è andato male" perchè il Lingotto "non intende applicare la sentenza della Corte costituzionale" che impone la partecipazione della Fiom ai tavoli di trattativa. Lo ha affermato il segretario generale dei metalmeccanici Cgil, Maurizio Landini, dopo la riunione nella sede della Fiat. Più tardi il Lingotto ha diffuso un comunicato nel quale si legge che Landini ha "strumentalizzato" l'incontro: "La Fiat nella riunione di oggi - si legge - ha chiaramente detto che rispetterà la sentenza della Corte costituzionale la cui applicazione non può che essere di competenza dei giudici di merito, non certamente di Landini".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina