venerdì 20 gennaio | 12:56
pubblicato il 02/ago/2013 19:04

Landini: Fiat non vuole applicare sentenza Consulta - VideoDoc

Il segretario della Fiom dopo l'incontro. Il Lingotto smentisce

Landini: Fiat non vuole applicare sentenza Consulta - VideoDoc

Roma (askanews) - L'incontro tra la Fiom e la Fiat "è andato male" perchè il Lingotto "non intende applicare la sentenza della Corte costituzionale" che impone la partecipazione della Fiom ai tavoli di trattativa. Lo ha affermato il segretario generale dei metalmeccanici Cgil, Maurizio Landini, dopo la riunione nella sede della Fiat. Più tardi il Lingotto ha diffuso un comunicato nel quale si legge che Landini ha "strumentalizzato" l'incontro: "La Fiat nella riunione di oggi - si legge - ha chiaramente detto che rispetterà la sentenza della Corte costituzionale la cui applicazione non può che essere di competenza dei giudici di merito, non certamente di Landini".

Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale