mercoledì 18 gennaio | 13:50
pubblicato il 15/set/2014 11:32

Landini: Fiat da' 27 mln a Montezemolo, a Termini 1.500 a rischio

Marchionne invece di fare lezioni faccia investimenti in Italia (ASCA) - Milano, 15 set 2014 - Il segretario della Fiom, Maurizio Landini, ha sottolineato che mentre nello stabilimento di Termini Imerese sono a rischio gli ultimi posti di lavoro rimasti la Fiat ha dato 27 milioni di euro di buonuscita al presidente uscente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo.

"Il punto vero e' questo: non vorrei trovarmi tra qualche settimana di fronte al fatto che a Termini Imerese aprono licenziamenti e la Fiat definitivamente chiude lasciando a casa 1.500 persone mentre in questi giorni ha dato 27 milioni a Montezemolo. Le due cose assieme non ci stanno. Se Marchionne vuole discutere di cose concrete noi e' da anni che ci stiamo battendo perche' non si indebolisca il Paese portando via le produzioni, di questo mi piacerebbe discutere. Sarebbe utile che, anziche' dare lezioni su cosa dovrebbe essere fatto in Italia, iniziare a fare degli investimenti e produzioni nel nostro Paese", ha detto, a margine di un convegno su lavoro e legalita', riferendosi all'ad Sergio Marchionne.

"Ha parlato di sindacati minoritari - ha poi puntualizzato riferndosi alle frasi dell'ad da Cernobbio -, ma la Fiom non e' un sindacato minoritario. Se Marchionne si e' accorto che fare accordi con sindacati minoritari non lo porta da nessuna parte io sono contento. Se invece polemizza con la Corte costituzionale, deve capire che Italia come in altri paesi la Costituzione e' una cosa seria".

Asa

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa