domenica 26 febbraio | 23:44
pubblicato il 25/ott/2014 10:29

Landini a Renzi: non ci fermiamo, andremo allo sciopero generale

"La piazza indica un cambiamento"

Landini a Renzi: non ci fermiamo, andremo allo sciopero generale

Roma, 25 ott. (askanews) - "Il Governo deve sapere che non ci fermiano. Da qui andremo anche allo sciopero generale, se serve, e anche oltre lo sciopero generale". Cosi il leader della Fiom, Maurizio Landini, alla manifestazione nazionale della Cgil.

"E' solo l'inizio - ha detto - noi indichiamo una strada e un cambiamento. La giornata di oggi parla a tutto il Paese e dice che chi lavora e chi ha bisogno di lavorare non è d'accordo con le politiche di questo Governo. Mi sembra una manifestazione bellissima, enorme che dimostra che il Governo non ha il consenso del Paese e deve fare i conti con le nostre proposte, deve fare l'accordo con la parte sana del Paese e non con Confindustria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech