sabato 10 dicembre | 19:46
pubblicato il 08/set/2014 13:11

Lagarde: crescita globale troppo fragile, 2014 poco sopra 3%

Intervista a Les Echos: Germania puo' fare di piu' per area euro (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - La crescita economica mondiale "e' troppo fragile e troppo debole" per abbassare la disoccupazione, che coinvolge 200 milioni di persone nel mondo. Lo ha affermato la direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde, in una intervista al quotidiano francese Les Echos, in cui anticipa che nelle prossime previsioni economiche dell'istituzione la crescita globale verra' indicata a "poco piu' del 3 per cento quest'anno".

"I rischi geopolitici sono numerosi", ha detto, a cominciare dall'Ucraina che si ripercuote innanzitutto sui paesi confinanti, come la Germania. Ma proprio sulla prima economia dell'area euro la direttrice del Fmi afferma che "puo' fare di piu'" per rilanciare la crescita nell'intera area euro. Ha margini di bilancio e potrebbe permettersi un piano di ammordamenti delle sue infrastrutture da 0,7 punti di Pil l'anno, invece degli 0,2 punti attualmente previsti.

Lagarde invece nega che nell'area euro si stia praticando un eccesso di austerita': "Quest'anno la correzione media dei conti e' dello 0,3 per cento del Pil - spiega- e non mi pare che si possa dire che e' troppo".

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina