venerdì 20 gennaio | 02:41
pubblicato il 08/set/2014 13:11

Lagarde: crescita globale troppo fragile, 2014 poco sopra 3%

Intervista a Les Echos: Germania puo' fare di piu' per area euro (ASCA) - Roma, 8 set 2014 - La crescita economica mondiale "e' troppo fragile e troppo debole" per abbassare la disoccupazione, che coinvolge 200 milioni di persone nel mondo. Lo ha affermato la direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde, in una intervista al quotidiano francese Les Echos, in cui anticipa che nelle prossime previsioni economiche dell'istituzione la crescita globale verra' indicata a "poco piu' del 3 per cento quest'anno".

"I rischi geopolitici sono numerosi", ha detto, a cominciare dall'Ucraina che si ripercuote innanzitutto sui paesi confinanti, come la Germania. Ma proprio sulla prima economia dell'area euro la direttrice del Fmi afferma che "puo' fare di piu'" per rilanciare la crescita nell'intera area euro. Ha margini di bilancio e potrebbe permettersi un piano di ammordamenti delle sue infrastrutture da 0,7 punti di Pil l'anno, invece degli 0,2 punti attualmente previsti.

Lagarde invece nega che nell'area euro si stia praticando un eccesso di austerita': "Quest'anno la correzione media dei conti e' dello 0,3 per cento del Pil - spiega- e non mi pare che si possa dire che e' troppo".

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale