martedì 24 gennaio | 00:46
pubblicato il 17/mar/2015 13:59

Lagarde avverte emergenti: preparatevi all'aumento dei tassi Usa

Si rischiano deflussi di capitali come nel 2013

Lagarde avverte emergenti: preparatevi all'aumento dei tassi Usa

Roma, 17 mar. (askanews) - Le economie dei paesi emergenti devono prepararsi all'impatto di un aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti, ha avvertito la direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. Si potrebbe ripetere quel massiccio deflusso di capitali che si verificò già nel 2013, in un quadro che sembrava simile a quello attuale.

"Il pericolo - ha detto la Lagarde - è che le vulnerabilità che si sono accumulate durante la fase di politica monetaria molto accomodante possano improvvisamente manifestarsi quando la linea cambia, creando una volatilità consistente nei mercati".

Il problema è che l'atteso aumento dei tassi ufficiali negli Usa innesca aumenti dei rendimenti su tutte le attività denominate in dollari, rendendo gli investimenti sul biglietto verde più attraenti a discapito di quelli su paesi che finora offrivano tassi più elevati, come appunto gli emergenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4