domenica 19 febbraio | 17:39
pubblicato il 17/mar/2015 13:59

Lagarde avverte emergenti: preparatevi all'aumento dei tassi Usa

Si rischiano deflussi di capitali come nel 2013

Lagarde avverte emergenti: preparatevi all'aumento dei tassi Usa

Roma, 17 mar. (askanews) - Le economie dei paesi emergenti devono prepararsi all'impatto di un aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti, ha avvertito la direttrice del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. Si potrebbe ripetere quel massiccio deflusso di capitali che si verificò già nel 2013, in un quadro che sembrava simile a quello attuale.

"Il pericolo - ha detto la Lagarde - è che le vulnerabilità che si sono accumulate durante la fase di politica monetaria molto accomodante possano improvvisamente manifestarsi quando la linea cambia, creando una volatilità consistente nei mercati".

Il problema è che l'atteso aumento dei tassi ufficiali negli Usa innesca aumenti dei rendimenti su tutte le attività denominate in dollari, rendendo gli investimenti sul biglietto verde più attraenti a discapito di quelli su paesi che finora offrivano tassi più elevati, come appunto gli emergenti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia