lunedì 05 dicembre | 18:14
pubblicato il 09/lug/2013 13:10

La7: Cairo, palinsesto in continuita', obiettivo e' confermare ascolti

(ASCA) - Milano, 9 lug - E' ''la continuita''' il tratto distintivo del palinsesto di La7 presentato oggi a Milano da Urbano Cairo, l'editore che ha rilevato da TiMedia il pacchetto di maggioranza della settima rete. ''La linea editoriale e' confermata al cento per cento'', ha spiegato Cairo chiarendo che l'obiettivo dell'esercizio 2013 e' quello di ''mantenere gli ascolti straordinari raggiunti nel 2012 e possibilmente fare anche un passo avanti''. Riflettori puntati sulle new entry Salvo Sottile e Gianluigi Paragone. Il primo e' stato 'acquistato' da Cairo perche' ''Sottile ci permette di coltivare ancora di piu' il pubblico femminile. Il 75% del pubblico di 'Quarto grado' era infatti rosa''. L'idea e' di affidare a Sottile un programma di cronaca anche se ''resta da capire che forma e che taglio dare al programma''. Quanto a Paragone, secondo Cairo, ''sta facendo un programma televisivo innovativo per aprire a forme differenti di talk show. Inoltre Paragone ha una notevole capacita' di entrare in casa della gente''. Tra gli addii, lasciano Benedetta Parodi (''il suo contratto era in scadenza, e non abbiamo ritenuto di procedere al rinnovo'') e Gad Lerner. ''Credo che senta l'esigenza di creare una sorta di 'Infedele' 2.0 - ha osservato Cairo - un talento come lui ha bisogno di innovare, anche se per il momento e' impegnato come direttore editoriale di Ftv''. Insomma, Cairo ha deciso di scommettere tutto sui 'cavalli di razza'. ''La logica - ha tenuto a sottolineare l'editore di La7 a questo proposito - non e' stata quella di procedere con tagli lineari e generalizzati.

Ma di investire sui talenti piu' promettenti''. Non a caso ''su 7 prime serate, 5 saranno autoproduzioni La7 tutte in diretta''. Il palinsesto ''potra' comunque avere un'evoluzione in positivo'', ha detto ancora Cairo che ha poi precisato: ''Sono arrivato due mesi fa, non sono certo mago Merlino. Per il pomeriggio e la prima serata autunnale abbiamo ancora in cantiere un paio di proposte''. Quanto, infine, al raggiungimento del break even ''non abbiamo mai detto che lo raggiungeremo in due anni. Di certo - ha concluso Cairo - lavoriamo per questo''.

fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari