mercoledì 18 gennaio | 12:55
pubblicato il 17/mar/2015 18:09

La Spagna all'Expo 2015 tra tradizione e innovazione

Presentato il padiglione. L'ambasciatore: Expo, idea fantastica

La Spagna all'Expo 2015 tra tradizione e innovazione

Milano (askanews) - L'ambasciatore spagnolo, Javier Elorza, non ha dubbi: l'Expo di Milano l'avrebbe fatta esattamente così come l'Italia l'ha pensata. Il diplomatico parla in occasione della presentazione del Padiglione Spagna e del programma che lo animerà durante i sei mesi dell'esposizione universale. In una struttura che si ispira a una serra a doppia navata, la Spagna punta a fondere innovazione e tradizione. Due concetti che, spiega il commissario generale del Padiglione Maria Teresa Lizaranzu, fanno parte del Dna della Spagna:

"Vogliamo riflettere il binomio dell'innovazione e della tradizione - dice - della nostra produzione agroalimentare e della nostra offerta gastronomica ma dare anche il nostro contributo all'Expo sul tema della nutrizione del Pianeta".

L'Expo di Milano è dunque una occasione per la Spagna di mostrarsi al mondo. Ma non solo: "Naturalmente i produttori di vino o altro andranno a guadagnare - dice l'ambasciatore - ma questo non è l'obiettivo nè dell'Italia nè della Spagna. E' molto più a lungo termine". "Noi chiediamo che l'Expo serva di supporto al dibattito della Fao, soprattutto che dia messaggi chiari a tutti i Paesi e che serva a raccogliere le istanze in arrivo dai singoli Paesi e dalla società civile - aggiunge Maria Teresa Lizaranzu - Abbiamo fatto un padiglione aperto perchè crediamo fondamentale sia un progetto partecipato" .

Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa