domenica 26 febbraio | 10:14
pubblicato il 09/gen/2014 19:02

La crisi taglia la spesa di 2 italiani su 3

"Profonda spending review dei bilanci familiari"

La crisi taglia la spesa di 2 italiani su 3

Roma, 9 gen. (askanews) - Per effetto della crisi più di due italiani su tre hanno ridottola spesa o rimandato l'acquisto di capi d'abbigliamento e oltrela metà ha detto addio a viaggi e vacanze. E' quanto emerge dauna analisi Coldiretti dalla quale si evidenzia che il calodel potere di acquisto rilevato dall Istat ha provocato unaspending review degli italiani durante l anno.La crisi ha colpitotutti le voci di spesa come la frequentazione di bar, discotecheo ristoranti, con un addio alle attività culturali del 35per cento degli italiani . E per il 2014 appena il 14 per cento delle famiglie italiane pensa che lapropria situazione economica migliorerà, mentre per il 35 percento è destinata a peggiorare anche se una maggioranza del 51per cento ritiene che non cambierà.

Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech