giovedì 19 gennaio | 00:02
pubblicato il 09/mag/2015 18:11

La Colombia a Expo: da noi coltivazioni d'ogni tipo tutto l'anno

Grazie alla sua posizione può essere risposta a fame nel mondo

La Colombia a Expo: da noi coltivazioni d'ogni tipo tutto l'anno

Rho-Pero (askanews) - Con un un'esperienza multimediale immersiva, fatta di immagini, luci e suoni che sembrano avvolgere lo spettatore, la Colombia si presenta a Expo 2015 come un Paese agricolo che potrà dare un grosso contributo alla lotta contro la fame nel mondo. Si tratta infatti di uno dei pochi luoghi del Pianeta dove sono possibili coltivazioni di ogni tipo che crescono per tutto l'anno. Merito di un territorio vicino all'Equatore, ma che racchiude a diverse altitudini tutti i climi del mondo, come sottolinea il commissario generale del padiglione colombiano, Juan Pablo Cavelier. "La potenzialità agricola della Colombia è gigantesca: ad oggi abbiamo e vogliamo sviluppare oltre 30 milioni di ettari che stiamo cominciando a cambiare per aumentare la produttività dei campesinos, creare tanta educazione, tanto lavoro e tanto cibo di buona qualità".

Una trasformazione che la Colombia punta a realizzare con la massima attenzione possibile alla sostenibilità. "L'idea non è quella di portare a una industrializzazione della campagna che non pensiamo sia buona a lungo termine".

L'esposizione universale non è però per la Colombia solo una piattaforma per presentare le sue potenzialità. "Il grosso vantaggio dell'Expo è che durerà sei mesi, bisogna utilizzarlo come un Davos che dura sei mesi e non un weekend".

L'obiettivo è dunque anche quello di capire di cosa avrà bisogno il mondo nel 2050, quando si stima che la popolazione mondiale sarà di nove miliardi di persone.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina