venerdì 20 gennaio | 11:15
pubblicato il 15/apr/2015 09:12

La Cina nel primo trimestre 2015 rallenta la sua crescita al 7%

I dati del Pil risultano comunque lievemente migliori delle stime

La Cina nel primo trimestre 2015 rallenta la sua crescita al 7%

Pechino (askanews) - La crescita economica della Cina registra una brusca frenata nel primo trimestre dell'anno, rallentando al 7% su base annua. I dati sono stati annunciati dal governo che conferma il fiato corto della seconda economia mondiale.

La progressione del prodotto interno lordo cinese, tuttavia, si è rivelata leggermente migliore di quanto previsto dagli analisti, che avevano stimato una crescita del 6,9%, ma resta comunque al di sotto del 7,3% registrato nel trimestre 2014.

La frenata del Pil al 7% disegna il peggior risultato trimestrale dall'inizio del 2009 anche se nonostante la pressione al ribasso crescita economica, occupazione e prezzi restano in linea con le aspettative dei mercati.

Nella lettura di alcuni analisti il rallentamento del primo trimestre e dell'attività industriale a marzo indicano che la congiuntura dell'economia cinese rimane fragile e per questo le autorità di Pechino dovranno ricorrere a nuovi stimoli. Sul fronte della politica monetaria la Cina ha già proceduto a due ribassi dei tassi negli ultimi quattro mesi oltre alla riduzione dell'obbligo delle riserve per le banche.

(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale