domenica 22 gennaio | 03:05
pubblicato il 03/gen/2012 13:09

La benzina vola, la 'verde' a prezzi stellari: 1,8 euro al litro

Nuovi rialzi per effetto addizionali regionali, record al Centro

La benzina vola, la 'verde' a prezzi stellari: 1,8 euro al litro

Roma, (askanews) - La corsa della benzina non si arresta: con le addizionali introdotte in sei regioni i prezzi hanno ripreso a salire inesorabilmente. La 'verde' ha raggiunto un nuovo record a 1,8 euro al litro negli impianti Tamoil, sui quali pesa anche un aumento dei listini di 0,6 centesimi.Il primato del caro-carburante, che tradizionalmente spettava al Sud, ora passa al Centro Italia. Al Nord, invece, lo scenario cambia considerevolmente: l'area orientale si conferma fortemente competitiva, non lontana dalla media europea, mentre quella occidentale risulta appesantita dalle addizionali applicate in Piemonte e Liguria. Anche il gasolio vola e si attesta intorno a 1,7 euro al litro, mentre il Gpl è intorno allo 0,7 euro al litro.

Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4