domenica 04 dicembre | 21:58
pubblicato il 22/set/2016 13:13

L. Stabilità, Pinotti: sulla Difesa non si può più tagliare

Risorse da risparmi e immobili a settori in sofferenza

L. Stabilità, Pinotti: sulla Difesa non si può più tagliare

Roma, 22 set. (askanews) - "Sulla Difesa non sipuò più tagliare" dopo che negli ultimi 10-15 anni le risorse a disposizione sono state ridotte del 27%. Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, intervenendo ad un convegno promosso da AvioAereo.

"Tutto quello che si doveva tagliare si è tagliato - ha detto - ma ora sul capitolo Difesa è venuto il momento di tornare ad investire".

Le risorse, ha aggiunto Pinotti, possono venire dai risparmi sul personale e "dalla liberazione di una serie di immobili, luoghi e comandi che non hanno più senso nel modello che si siamo dato".

"Chiediamo che le risorse che sono necessarie alla Difesa siano adeguate al nostro lavoro", ha proseguito il ministro e "rispetto ai risparmi che stiamo facendo si possa utilizzarli per i settori della Difesa che sono in sofferenza".

"Quello che chiediamo, non in conflittualità con altri ministeri - ha concluso - è che nella prossima legge di bilancio non ci siano tagli alla Difesa, poi sarà il governo nel suo complesso a prendere una decisione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari