lunedì 23 gennaio | 02:09
pubblicato il 17/apr/2014 16:37

L'export sanitario grande opportunità per l'Italia

Maringelli (GVM): i Paesi emergenti investono miliardi in Sanità

L'export sanitario grande opportunità per l'Italia

Roma (askanews) - L'internazionalizzazione della sanità è una grande opportunità per le imprese sanitarie italiane, come ha detto Francesco Maringelli, direttore International Business Unit del gruppo sanitario italiano GVM al convegno "Il partenariato pubblico-privato nel Servizio sanitario nazionale" organizzato a Roma dalla Fondazione Einaudi e dal Laboratorio Liberale. "L'internazionalizzazione - dice Maringelli - può dare enormi risorse alla sanità italiana soprattutto in un momento in cui i fondi pubblici sono stabili se non in decremento. Andare a fare operazioni sanitarie all'estero può darci quelle risorse che in Italia troviamo sempre di meno. Le principali economie emergenti, dall'ex Unione sovietica all'area balcanica, dal Nordafrica al Medio Oriente hanno investimenti sanitari e ospedalieri in corso per svariate decine se non centinaia di miliardi di dollari. Possibilità ce ne sono moltissime. In questo momento all'estero ci sono soprattutto americani e tedeschi. Io ritengo che noi italiani non abbiamo nulla in meno, anzi qualche volta qualcosa in più rispetto a loro. E' ora di rimboccarci le maniche e scendere in campo. Di spazio ce n'è per tutti".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4