lunedì 16 gennaio | 22:52
pubblicato il 04/ott/2013 12:00

Kenya/ Scontri a Mombasa dopo uccisione imam, 1 morto

Nel grande porto meridionale incendiata una chiesa protestante

Kenya/ Scontri a Mombasa dopo uccisione imam, 1 morto

Roma, 4 ott. (askanews) - Una persona è stata uccisa negli scontri scoppiati a Mombasa, grande città portuale nel sud del Kenya, dopo che una folla di manifestanti ha dato alle fiamme una chiesa per protestare contro l'uccisione di un imam legato a una moschea radicale. Uomini armati nella città portuale keniana hanno ucciso ieri sera quattro persone, tra cui il predicatore musulmano Ibrahim Ismail, in una sparatoria compiuta da un'auto in corsa sulla grande strada che collega Mombasa a Malindi. Ismail era ritenuto il successore di Abud Rogo Mohammed, controverso religioso legato agli insorti somali Shabab già ucciso in un attacco simile nell'agosto 2012. (fonte Afp) (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello