sabato 25 febbraio | 15:14
pubblicato il 04/ott/2013 12:00

Kenya/ Scontri a Mombasa dopo uccisione imam, 1 morto

Nel grande porto meridionale incendiata una chiesa protestante

Kenya/ Scontri a Mombasa dopo uccisione imam, 1 morto

Roma, 4 ott. (askanews) - Una persona è stata uccisa negli scontri scoppiati a Mombasa, grande città portuale nel sud del Kenya, dopo che una folla di manifestanti ha dato alle fiamme una chiesa per protestare contro l'uccisione di un imam legato a una moschea radicale. Uomini armati nella città portuale keniana hanno ucciso ieri sera quattro persone, tra cui il predicatore musulmano Ibrahim Ismail, in una sparatoria compiuta da un'auto in corsa sulla grande strada che collega Mombasa a Malindi. Ismail era ritenuto il successore di Abud Rogo Mohammed, controverso religioso legato agli insorti somali Shabab già ucciso in un attacco simile nell'agosto 2012. (fonte Afp) (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech