domenica 04 dicembre | 15:49
pubblicato il 11/set/2014 12:17

Kazakistan limitera' depositi all'estero delle banche

Banca centrale spera di far rientrare 1,3 miliardi di dollari (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - La Banca centrale kazaka intende porre delle limitazioni alla possibilita' delle banche di tenere i capitali fuori dal paese. Lo scrive oggi l'agenzia di stampa Tengrinews. "La richiesta della Banca centrale e' di tenere il 70 per cento del loro capitale nel paese. Fino a ora avevano la possibilita' di poter tenere il denaro sui conti all'estero", ha affermato il governatore Kairaty Kelimbetov. L'istituto centrale s'attende che, cosi', potranno rientrare nel paese 1,3 miliardi di dollari. L'obbligo scattera' dal primo ottobre per tutte le banche con base in Kazakistan, con l'esclusione di Kazkommetsbank e Halyk Bank, per le quali il provvedimento entrera' in vigore piu' tardi. (segue) Mos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari