lunedì 23 gennaio | 09:30
pubblicato il 29/ott/2014 12:25

Katainen:non scontato che bilanci Paesi passino esame finale Ue

Anche se per ora non si sono evidenziate gravi inadempienze

Katainen:non scontato che bilanci Paesi passino esame finale Ue

Roma, 29 ott. (askanews) - Il fatto che la Commissione europea non abbia riscontrato ad un primo esame dei bilanci 2015 elaborati dai paesi dell'area euro "gravi inadempienze" delle regole Ue, "non vuol dire che i piani di bilancio saranno giudicati per forza conformi". Lo ha puntualizzato il commissario europeo uscente agli Affari economici, Jyrki Katainen, durante una conferenza stampa a Bruxelles. "Non vogliamo pregiudicare in nessun modo l'esito finale del nostro parere, che sarà fatto dalla prossima commissione entro fine novembre".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4