domenica 11 dicembre | 10:03
pubblicato il 19/giu/2015 15:47

Juncker sbotta: non capisco Tsipras, non ho conigli nel cilindro

A Der Spiegel: protesta invece di rivendicare risultati ottenuti

Juncker sbotta: non capisco Tsipras, non ho conigli nel cilindro

Roma, 19 giu. (askanews) - "Non capisco Tsipras", si è sfogato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, in una intervista al settimanale tedesco Der Spiegel. Invece di continuare a lamentarsi, il premier greco dovrebbe ai suoi elettori che la Commissione ha offerto ad Atene un programma di investimenti che vale 35 miliardi di euro dal 2015 al 2020. "Se fossi il premier greco lo rivendicherei come una vittoria".

"La fiducia che ho riposto nei suoi confronti non è stata sempre corrisposta". Peraltro il premier greco sembra aver equivocato il ruolo di mediatore del capdo della Commissione, come se invece fosse "uno che può tirare fuori il coniglio dal cilindro. Ma non è così - ha concluso Juncker - l'ho ripetutamente avvertito che non può affidarsi solo a me per evitare il tracollo dei negoziati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina