domenica 26 febbraio | 09:09
pubblicato il 19/giu/2015 15:47

Juncker sbotta: non capisco Tsipras, non ho conigli nel cilindro

A Der Spiegel: protesta invece di rivendicare risultati ottenuti

Juncker sbotta: non capisco Tsipras, non ho conigli nel cilindro

Roma, 19 giu. (askanews) - "Non capisco Tsipras", si è sfogato il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker, in una intervista al settimanale tedesco Der Spiegel. Invece di continuare a lamentarsi, il premier greco dovrebbe ai suoi elettori che la Commissione ha offerto ad Atene un programma di investimenti che vale 35 miliardi di euro dal 2015 al 2020. "Se fossi il premier greco lo rivendicherei come una vittoria".

"La fiducia che ho riposto nei suoi confronti non è stata sempre corrisposta". Peraltro il premier greco sembra aver equivocato il ruolo di mediatore del capdo della Commissione, come se invece fosse "uno che può tirare fuori il coniglio dal cilindro. Ma non è così - ha concluso Juncker - l'ho ripetutamente avvertito che non può affidarsi solo a me per evitare il tracollo dei negoziati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech