mercoledì 07 dicembre | 15:41
pubblicato il 26/feb/2016 18:56

Juncker: "No austerità stupida e cieca, saggezza su regole conti"

"Applicare testi ma non dimentichiamo il futuro dei giovani"

Juncker: "No austerità stupida e cieca, saggezza su regole conti"

Roma, (askanews) - La Commissione europea "applicherà con saggezza" le regole del Patto di stabilità e di crescita e non spingerà per una "austerità stupida e cieca". Lo ha affermato il presidente Jean-Claude Juncker, durante una conferenza congiunta a Roma con il presidente del consiglio Matteo Renzi.

"La Commissione da me presieduta non è a favore di una austerità sciocca e cieca, non bisogna perdere di vista la necessità che esiste in Europa di ritrovare la via di crescita più intensa e duratura, un'Europa che accetti un numero così alto di disoccupati non è certo l'Europa che sogno; quindi sì applicare i testi con saggezza ma non dimentichiamo il futuro delle giovani generazioni".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni