martedì 24 gennaio | 20:13
pubblicato il 26/feb/2016 18:56

Juncker: "No austerità stupida e cieca, saggezza su regole conti"

"Applicare testi ma non dimentichiamo il futuro dei giovani"

Juncker: "No austerità stupida e cieca, saggezza su regole conti"

Roma, (askanews) - La Commissione europea "applicherà con saggezza" le regole del Patto di stabilità e di crescita e non spingerà per una "austerità stupida e cieca". Lo ha affermato il presidente Jean-Claude Juncker, durante una conferenza congiunta a Roma con il presidente del consiglio Matteo Renzi.

"La Commissione da me presieduta non è a favore di una austerità sciocca e cieca, non bisogna perdere di vista la necessità che esiste in Europa di ritrovare la via di crescita più intensa e duratura, un'Europa che accetti un numero così alto di disoccupati non è certo l'Europa che sogno; quindi sì applicare i testi con saggezza ma non dimentichiamo il futuro delle giovani generazioni".

Gli articoli più letti
Usa
Trump vede produttori auto, anche Marchionne, e promette "spinta"
Generali
Battaglia su Generali infiamma titolo, vola Mediobanca
Taxi
Faro Antitrust su radio taxi, al via due istruttorie
Aeroporti
Aeroporti, Enac: nei prossimi 5 anni investimenti per 4,2 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4