sabato 10 dicembre | 08:11
pubblicato il 03/lug/2015 13:18

Juncker: con un "no" greci indebolirebbero loro posizione

A referendum di domenica su negoziati con Eurozona e Fmi

Juncker: con un "no" greci indebolirebbero loro posizione

Bruxelles, 3 lug. (askanews) - "Se i greci voteranno no, la posizione greca ne sarà drammaticamente indebolita". Lo ha ripetuto per quattro volte, rispondendo a quattro diverse domande, il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, durante la conferenza stampa tenuta a Lussemburgo insieme al premier del Granducato, Xavier Bettel, in occasione dell'inizio della presidenza di turno semestrale lussemburghese del Consiglio Ue.

A una giornalista che chiedeva se in caso di vittoria del "sì" i negoziati tra l'Eurozona e la Grecia sul programma di assistenza finanziaria ad Atene saranno più facili, Juncker ha risposto: "Il programma per la Grecia è terminato, non ci sono altri programmi in corso, con una vittoria del 'no' i greci farebbero tutto tranne rafforzare la propria posizione, ma perfino in caso di vittoria del 'sì' dovremo affrontare dei negoziati difficili".

(Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina