lunedì 23 gennaio | 03:25
pubblicato il 07/ott/2015 16:42

Jovane verso addio a Rcs, la società: nessun commento

Cda già convocato per domani, potrebbe valutare le dimissioni

Jovane verso addio a Rcs, la società: nessun commento

Milano, 7 ott. (askanews) - Si rincorrono sempre più insistenti le voci di imminenti dimissioni di Pietro Scott Jovane da amministratore delegato di Rcs MediaGroup. La notizia sta rimbalzando su diverse testate online, da Lettera 43 (diretta da Paolo Madron) al Sole 24 Ore. La società, contattata da Askanews, non commenta. "Noi non commentiamo", ha detto un portavoce.

Secondo fonti vicine alla situazione, terminata una fase della vita della società con la conclusione delle trattative per la cessione di Rcs Libri a Mondadori (sulle cui modalità ci sarebbero stati accesi contrasti in seno al cda), sono maturi i tempi per un'uscita "condivisa" di Jovane.

L'occasione per valutare le dimissioni di Jovane potrebbe essere la riunione del cda Rcs fissata per domani. Riunione ufficialmente già in programma da tempo con all'ordine del giorno le trattative con le banche creditrici sulla ristrutturazione del debito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4