venerdì 09 dicembre | 07:22
pubblicato il 07/ott/2014 12:53

Jobs act, no di Cisl e Uil a manifestazione unitaria con Cgil

La conferma di Furlan e Angeletti

Jobs act, no di Cisl e Uil a manifestazione unitaria con Cgil

Roma, 7 ott. (askanews) - Cisl e Uil non sono disponibili a una manifestazione nazionale unitaria con la Cgil, che sarà in piazza a Roma il 25 ottobre, contro i provvedimenti del Governo, soprattutto quelli sul lavoro.

"Su fisco, sviluppo e soprattutto tasse locali la Cisl ha già indetto manifestazioni nei territori - ha sottolineato il segretario generale aggiunto della Cisl, Annamaria Furlan - è una battaglia a tutto tondo. Il 18 saremo nelle piazze italiane e incontreremo giovani, lavoratori e pensionati".

Il leader della Uil, Luigi Angeletti, ha invece detto che "siamo convinti che si possa contrastare una politica sbagliata. Occorrono, chiarezza, convinzione, determinazione e tempo. La tecnica di fare un'iniziativa non è per nulla sufficiente. Bisogna avere credibilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni