lunedì 05 dicembre | 01:23
pubblicato il 23/feb/2015 13:17

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

"Questo non significa che ci saranno favoritismi"

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

Milano, (askanews) - Il ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia, conferma che la riforma dell'articolo 18, così come prevista dal Jobs act, non verrà applicata ai dipendenti della pubblica amministrazione.

"Ci siamo già espressi noi ed autorevoli giuslavoristi su questa materia: (la riforma dell'articolo 18, ndr) non si applica ai dipendenti della P.A., ma questo non significa che ci siano dei favoritismi per i dipendenti pubblici - ha detto il ministro a margine dell'iniziativa B4Gov in corso in Bocconi a Milano - l'articolo 13 del disegno di legge delega infatti prevede il completo esercizio dei procedimenti disciplinari" e qui cita il

caso "dei vigili urbani a Roma nella notte di Capodanno".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari