giovedì 23 febbraio | 17:17
pubblicato il 23/feb/2015 13:17

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

"Questo non significa che ci saranno favoritismi"

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

Milano, (askanews) - Il ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia, conferma che la riforma dell'articolo 18, così come prevista dal Jobs act, non verrà applicata ai dipendenti della pubblica amministrazione.

"Ci siamo già espressi noi ed autorevoli giuslavoristi su questa materia: (la riforma dell'articolo 18, ndr) non si applica ai dipendenti della P.A., ma questo non significa che ci siano dei favoritismi per i dipendenti pubblici - ha detto il ministro a margine dell'iniziativa B4Gov in corso in Bocconi a Milano - l'articolo 13 del disegno di legge delega infatti prevede il completo esercizio dei procedimenti disciplinari" e qui cita il

caso "dei vigili urbani a Roma nella notte di Capodanno".

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Generali
Generali,de Courtois: da estero e Cina 60% risultati e cresceranno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech