lunedì 23 gennaio | 18:40
pubblicato il 23/feb/2015 13:17

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

"Questo non significa che ci saranno favoritismi"

Jobs act, Madia: riforma art. 18 non si applica a dipendenti P.A.

Milano, (askanews) - Il ministro per la Semplificazione e la pubblica amministrazione, Marianna Madia, conferma che la riforma dell'articolo 18, così come prevista dal Jobs act, non verrà applicata ai dipendenti della pubblica amministrazione.

"Ci siamo già espressi noi ed autorevoli giuslavoristi su questa materia: (la riforma dell'articolo 18, ndr) non si applica ai dipendenti della P.A., ma questo non significa che ci siano dei favoritismi per i dipendenti pubblici - ha detto il ministro a margine dell'iniziativa B4Gov in corso in Bocconi a Milano - l'articolo 13 del disegno di legge delega infatti prevede il completo esercizio dei procedimenti disciplinari" e qui cita il

caso "dei vigili urbani a Roma nella notte di Capodanno".

Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Lavoro
Confindustria: dal 2014 occupazione cresce ma si ferma a metà 2016
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4