venerdì 20 gennaio | 11:46
pubblicato il 06/ott/2014 17:06

Jobs act, Camusso: pronti al confronto ma anche al conflitto

"Per cambiare scelte non condivise"

Jobs act, Camusso: pronti al confronto ma anche al conflitto

Roma, 6 ott. (askanews) - "Come sempre siamo pronti al confronto e altrettanto siamo pronti al conflitto per cambiare scelte non condivise". Lo ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, in occasione del vertice dei sindacati europei sottolineando che "l'idea che sottende oggi la proposta del governo sul Jobs Act è un'idea di diritti poco estesi in cambio di una grave riduzione dei diritti per chi oggi ha un lavoro stabile".

Tutto ciò, poi, "si accompagna ad una politica di ridimensionamento salariale, di blocco dei contratti, di processi di crisi e ristrutturazione basati sulla cancellazione della contrattazione aziendale che - ha aggiunto Camusso - non può essere mascherata dalla riduzione della tassazione per un'area di lavoratori".

L'Italia come l'Europa, secondo il leader della Cgil, "ha bisogno invece della cancellazione della precarietà, ha bisogno di investire sul lavoro. Siamo preoccupati che in realtà l'intenzione del governo sia di ridurre i confini dell'azione sindacale alla sola contrattazione in azienda su materie e deroghe definite dal Parlamento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale