lunedì 05 dicembre | 13:40
pubblicato il 26/giu/2013 10:44

Ivass: Rossi, nel 2012 sanzioni per 50 milioni euro

Ivass: Rossi, nel 2012 sanzioni per 50 milioni euro

(ASCA) - Roma, 26 giu - l'Ivass ha elevato nel 2012 sanzioni alle compagnie assicurative per oltre 50 milioni di euro e ha svolto piu' di 31mila controlli. Lo ha detto il presidente dell'Ivass, Salvatore Rossi, nel corso dell'assemblea annuale che si svolge Palazzo Koch. Per Rossi ritiene inoltre ''l'efficacia deterrente del sistema sanzionatorio'' deve ''essere accresciuta modificandone l'impostazione: diversamente dal caso bancario - ha detto - le sanzioni colpiscono le imprese e non le persone fisiche, sicche' possono finire con l'essere considerate una mera voce di costo, da scaricare sulle tariffe''. Infine, il sistema non prevede - ha detto ancora il presidente dell'Ivass - un dispositivo stragiudiziale di risoluzione delle controversie fra clienti e controparti professionali, in analogia all'Arbitro Bancario Finanziario.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Pil
Pil, Istat: verso stabilizzazione ritmo di crescita dell'economia
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari