martedì 21 febbraio | 02:26
pubblicato il 02/lug/2013 12:50

Ivass: Rossi, entro settembre presentiamo nuovo sistema rimborsi

(ASCA) - Roma, 2 lug - ''L'Ivass sta lavorando a un diverso criterio, che contiamo di approntare entro settembre e di sottoporre subito dopo a pubblica consultazione, in modo da far entrare le nuove regole dal primo gennaio 2014''. Lo ha detto il presidente dell'Ivass Salvatore Rossi, nel corso dell'assemblea annuale Ania, in corso a Roma. Per Rossi, infatti ''la certezza del rimborso predefinito non incentiva le imprese ad apprestare adeguati controlli sui costi e verifiche anti-frode''.

Rossi, ancora sul fronte della riduzione e razionalizzazione dei costi per la regolamentazione del danno alla persona, ha detto con riguardo alle 'macro-lesioni' che si e' in ''attesa del completamento della regolamentazione del danno alla persona''. Un ''DPR dovrebbe fissare per i risarcimenti Rc auto una tabella unica per tutto il paese con l'indicazione del valore pecuniario da attribuire ai punti di invalidita'''.

ram/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia