lunedì 23 gennaio | 04:07
pubblicato il 28/mag/2013 16:20

Iva: Sangalli, inevitabile cancellare ogni ipotesi aumento

(ASCA) - Venezia, 28 mag - ''E' inevitabile cancellare ogni ipotesi di aumento dell'Iva: andrebbe contro la domanda interna, che e' fondamentale per la crescita. Questa e' una situazione drammatica per i consumi''. Lo ha detto il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, in occasione della tappa mestrina del roadshow ''Impresa diretta col territorio''.

''Bisogna procedere senza timidezza nell'avanzamento della spending review, verso una riqualificazione e riduzione della spesa pubblica improduttiva.

Su 800 miliardi si possono trovare le risorse per evitare questo dolorosissimo aumento dell'Iva'', ha continuato Sangalli. I l presidente di Confcommercio ha voluto ricordare l'importanza del contrasto e del recupero dell'elusione ed evasione fiscale. ''Il problema reale e' la debolezza strutturale della domanda interna, non puoi fermarla con un ulteriore aumento dell'Iva'', ha concluso Sangalli.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4