martedì 28 febbraio | 11:09
pubblicato il 17/giu/2013 14:11

Iva: Camusso, ricavare risorse da rimodulazione Imu

(ASCA) - Susegana (Tv), 17 giu - ''Noi continuiamo a dire che anziche' fare questa surreale discussione fra sostenitori dell'Iva e sostenitori dell'Imu si costruisca una rimodulazione dell'Imu progressiva - seriamente progressiva - e da li' si ricavino le risorse per non aumentare l'Iva''. Lo ha detto Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, a margine di un'assemblea generale in fabbrica all'Electrolux.

Incontrando i giornalisti all'esterno dello stabilimento Camusso si e' mostrata d'accordo col suo collega della Cisl Raffaele Bonanni sulla necessita' di uno shock fiscale.

''Bisogna indirizzare significative riduzioni verso il lavoro dipendente e le pensioni, e bisogna intervenire sulle imprese non in termini di finanziamenti a pioggia ma di incentivazione ad investimenti e assunzioni. In un paese come il nostro di piccole imprese l'aumento dell'Iva sarebbe una nuova politica ciclica a favore della crisi invece che a contrasto'' ha concluso Camusso. fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Lavoro
Lavoro, Camusso: su data referendum tutto tace
Piaggio
Piaggio accelera: nel 2016 utile sale a 14 milioni (+18,3%)
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech