mercoledì 22 febbraio | 05:57
pubblicato il 30/lug/2013 19:06

Italcementi: passa in rosso nel 1* sem., in calo il fatturato

(ASCA) - Roma, 30 lug - Italcementi ha chiuso il primo semstre con una perdita di 43,3 miloni di euro, a fronte di un utile di 1,3 mln dei primi sei mesi del 2012.

I ricavi consolidati, informa una nota del gruppo, sono scesi da 2,29 a 2,15 miliardi, il margine operativo lordo e' diminuito da 334,1 a 298,6 milioni e il risultato operativo e' calato da 106,1 a 77,4 milioni. L'indebitamento finanziario netto cala a 2,0007 mld rispetto ai 2,2835 mld dal 30 giugno 2012.

''Il programma di contenimento dei costi fissi, oltre allo stretto controllo sulla dinamica dei costi variabili, ci ha permesso di abbassare il punto di pareggio anche in lieve anticipo rispetto ai piani che ci eravamo prefissati'', ha sottolineato Giovanni Ferrario, d.g. di Italcementi, ''nonostante condizioni di mercato ancora difficili, in particolare in Italia. Il miglioramento del cash flow operativo e del working capital hanno consentito di mantenere strutturalmente forte la posizione finanziaria del gruppo''.

red-fch/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia