venerdì 09 dicembre | 17:02
pubblicato il 30/lug/2013 19:06

Italcementi: passa in rosso nel 1* sem., in calo il fatturato

(ASCA) - Roma, 30 lug - Italcementi ha chiuso il primo semstre con una perdita di 43,3 miloni di euro, a fronte di un utile di 1,3 mln dei primi sei mesi del 2012.

I ricavi consolidati, informa una nota del gruppo, sono scesi da 2,29 a 2,15 miliardi, il margine operativo lordo e' diminuito da 334,1 a 298,6 milioni e il risultato operativo e' calato da 106,1 a 77,4 milioni. L'indebitamento finanziario netto cala a 2,0007 mld rispetto ai 2,2835 mld dal 30 giugno 2012.

''Il programma di contenimento dei costi fissi, oltre allo stretto controllo sulla dinamica dei costi variabili, ci ha permesso di abbassare il punto di pareggio anche in lieve anticipo rispetto ai piani che ci eravamo prefissati'', ha sottolineato Giovanni Ferrario, d.g. di Italcementi, ''nonostante condizioni di mercato ancora difficili, in particolare in Italia. Il miglioramento del cash flow operativo e del working capital hanno consentito di mantenere strutturalmente forte la posizione finanziaria del gruppo''.

red-fch/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina