mercoledì 07 dicembre | 12:25
pubblicato il 12/feb/2015 19:18

Istituzioni accanto a Pmi sarde per aiutarle ad andare all'estero

A Cagliari il Road show promosso dal Ministero Sviluppo economico

Istituzioni accanto a Pmi sarde per aiutarle ad andare all'estero

Cagliari (askanews) - Più vicini alle imprese per aiutarle a crescere all'estero. È l'obiettivo di tutti i soggetti coinvolti nel Road show "Italia per le Imprese, con le Pmi verso i mercati esteri", che attraversando l'Italia da nord a sud, è arrivato a Cagliari, in Sardegna, una delle regioni più colpite dalla crisi economica. Patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri, l'evento è promosso e sostenuto dal ministero dello Sviluppo Economico, da lCE-Agenzia, SACE e SIMEST, e si avvale dell'intervento di Confindustria, Unioncamere, Rete Imprese Italia e Alleanze delle Cooperative Italiane.

Roberto Luongo, direttore generale di ICE-Agenzia, che a Cagliari rappresenta oltre 300 imprese.

"Internazionalizzazione per la Sardegna significa nuovi sblocchi produttivi e possibilità di occupazione, significa occupazione giovanile, potersi muovere sui mercati internazionali in modo più agile. L'export per l'Italia rappresenta il 30 percento del Pil ma noi vogliamo puntare al 50".

Il governo quest'anno ha stanziato oltre 260 milioni per la promozione.

"Noi abbiamo servizi di assistenza, informazione, promozione, anche la parte di reperimento di importatori e produttori sui mercati internazionali nei nostri 65 uffici".

L'agenzia ha preparato il nuovo programma Export per il Sud rivolto a 8 regioni, Sardegna inclusa, per dare un supporto più puntuale alle imprese locali, che sono per la maggior parte di piccole dimensioni e svantaggiate dal punto di vista logistico. Il presidente Riccardo Monti.

"I Road show di cui questa è la 13esima tappa sono una cosa nuova: le istituzioni anziché aspettare che le aziende vadano da loro vanno a farsi conoscere, qui faremo centinaia di incontri one to one con gli imprenditori per spiegare nel dettaglio come possiamo aiutarli e dove".

Dato il contesto in cui si trovano ad operare, per le imprese sarde fare rete diventa indispensabile. Maurizio De Pascale, presidente di Confindustria Sardegna Meridionale.

L'Ice ha una capillare presenza in tutti quelli Stati potenzialmente interessati dai nostri prodotti:quello dell'agroalimentare è uno dei cavalli di battaglia".

Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Federalberghi, Bocca: da ponte 8 dicembre segnale positivo
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni