lunedì 16 gennaio | 20:18
pubblicato il 30/set/2014 17:42

*Istat, verso nuova flessione Pil nel III trimestre

Inflazione vicina allo zero nei prossimi mesi (ASCA) - Roma, 30 set 2014 - Si profila un'altra contrazione del Pil per l'economia italiana dopo la battuta d'arresto del secondo trimestre. Nella nota mensile l'Istat rileva che "l'indicatore composito anticipatore, aggiornato a luglio e costruito a partire da un insieme di variabili (qualitative, quantitative) selezionate in base alla capacita' di anticipare le fasi del ciclo economico, e' in rallentamento, suggerendo una nuova flessione del Pil nel terzo trimestre dell'anno".

Prospettive negative anche sul fronte dell'inflazione. L'Istat indica che dall'inizio del processo l'inflazione e' diminuita di 3,3 punti percentuali, di cui 0,8 nel corso di quest'anno.

"Questi sviluppi rendono possibile il permanere dell'inflazione italiana su livelli vicini allo zero nei prossimi mesi".

Did

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello