sabato 03 dicembre | 22:56
pubblicato il 03/feb/2015 10:00

Istat: nel paniere 2015 entrano car sharing e pasta senza glutine

Novità per misurare inflazione:fuori impianto hi-fi dentro ginseng

Istat: nel paniere 2015 entrano car sharing e pasta senza glutine

Roma, 3 feb. (askanews) - Dentro car sharing e bike sharing ma anche pasta e biscotti senza glutine, birra analcolica e caffè al ginseng al bar. Fuori impianto HiFi, registratore Dvd, navigatore satellitare e corso d'informatica. Sono queste le principali novità del paniere 2015 utilizzato dall'Istat per il calcolo dell'inflazione. Tra i prodotti che entrano nel paniere - ha spiegato l'Istituto di statistica - anche le bevande al distributore automatico e l'assistenza fiscale per il calcolo delle imposte sull'abitazione.

Rispetto al 2014, tra le principali tipologie di prodotto, aumenta il peso dei Servizi a scapito dei Beni. All'interno dei Beni, si registra una crescita del peso della componente energetica, dovuta ai prodotti regolamentati.

Il paniere per il calcolo degli indici dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale e per le famiglie di operai e impiegati si compone di 1.441 prodotti (erano 1.447 nel 2014), aggregati in 618 posizioni rappresentative (614 nel 2014).

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari