lunedì 20 febbraio | 08:14
pubblicato il 12/gen/2016 10:25

Istat-Ifo-Insee: inflazione Eurozona in lenta accelerazione

+0,5% nel primo trimestre e +0,4% nel secondo trimestre 2016

Istat-Ifo-Insee: inflazione Eurozona in lenta accelerazione

Roma, 12 gen. (askanews) - Inflazione in lenta accelerazione per l'Eurozona. E' quanto previsto dall'Eurozone Economic Outlook diffuso dall'Istituto di studi e previsione economica tedesco Ifo, dall'Istituto francese Insee e dall'Istituto nazionale di statistica italiano Istat.

Nel 2015 la discesa dei beni energetici contribuirà a determinare la stazionarietà dei prezzi al consumo in media d'anno. Ipotizzando che il tasso di cambio con il dollaro si mantenga costante a 1,08 dollari per euro e che il prezzo del petrolio permanga a 35 dollari per barile, i prezzi al consumo risulteranno influenzati prevalentemente da fattori interni, aumentando gradualmente nell'orizzonte di previsione: +0,5% nel primo trimestre e +0,4% nel secondo trimestre 2016.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia