venerdì 02 dicembre | 23:16
pubblicato il 25/set/2013 12:32

Istat: Federconsumatori, dati fiducia lontani da realta'

(ASCA) - Roma, 25 set - ''Con i dati diffusi oggi, perde definitivamente ogni credibilita' la rilevazione sulla fiducia dei consumatori effettuata dall'Istat. E' del tutto improbabile che tale indicatore abbia raggiunto i livelli massimi dal 2011.

Un andamento lontano anni luce dalla reale situazione che le famiglie stanno vivendo''. Lo affermano in una nota congiunta le associazioni Federconsumatori e Ausbef, ritenendo ''fondamentale ed urgente agire con determinazione per il rilancio economico, cancellando prima di tutto l'incremento Iva non solo per il 2013. Le risorse necessarie andranno ricercate attraverso una seria e concreta azione di contrasto all'evasione e attuando un deciso taglio a sprechi, abusi e privilegi (a partire ad esempio da una riduzione drastica di auto blu, consulenze esterne alla pubblica amministrazione, realizzazione del piano per l'accorpamento delle Province)''.

com-drc/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari