giovedì 19 gennaio | 23:21
pubblicato il 22/mag/2014 17:03

Istat: droga, prostituzione e contrabbando nelle stime del Pil

E il lavoro nero entra nelle nuove stime sull'occupazione

Istat: droga, prostituzione e contrabbando nelle stime del Pil

Roma, (askanews) - Nelle attività illegali di cui tutti ipaesi inseriranno una stima nei conti, e quindi nel Pil,entrerano il traffico di sostanze stupefacenti, servizi dellaprostituzione e contrabbando (di sigarette o alcol). Lametodologia di stima della dimensione economica di tali attivitàsarà coerente con le linee guida stabilite da Eurostat. Lo spiegal'Istat in occasione del passaggio alla nuova versione delleregole di contabilità del Sistema dei conti nazionale.Nel 2014 cambia anche lametodologia per il calcolo delle stime sull'occupazione. Ilmetodo "permette di discriminare le varie tipologie di lavoro,individuando in primo luogo il confine tra lavoro regolare eirregolare, sulla base dell'insieme dei segnali estratti dallefonti amministrative". In particolare, l'occupazione irregolare"è individuata nei segmenti in cui la presenza di un'attivitàlavorativa (misurata a livello individuale) non corrisponde adalcuna forma di adempimento contributivo o fiscale".

Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale