sabato 10 dicembre | 14:32
pubblicato il 23/mag/2011 10:16

Istat/ Crisi affonda i giovani, 2,1 mln non lavorano nè studiano

Neet sono più che in Ue. Fenomeno preoccupa:metà ci resta a lungo

Istat/ Crisi affonda i giovani, 2,1 mln non lavorano nè studiano

Roma, 23 mag. (askanews) - La crisi economica ha colpito duramente i giovani, non solo con un aumento dei disoccupati ma anche con la diffusione del fenomeno dei Neet, quelli che non lavorano nè studiano. In base al rapporto annuale Istat sul 2010, l'anno scorso "sono poco oltre 2,1 milioni (+134mila) i giovani fra i 15 e i 29 anni che non lavorano e non frequentano alcun corso di istruzione o formazione". Una condizione preoccupante perchè "permane nel tempo: oltre la metà dei Neet resta tale per almeno due anni", e "più si rimane fuori dal circuito formativo o lavorativo tanto più è difficile rientrarvi". L'incidenza del fenomeno Neet (giovani 'not in education, employment or training') continua a essere più diffusa tra le donne (il 24,9%), tra i residenti nel Mezzogiorno (30,9%) e tra i giovani con al più la licenza media (23,4%). Tuttavia l'aumento nel 2010 ha riguardato soprattutto i giovani del Nord-est, gli uomini e i diplomati, ma anche gli stranieri. Il confronto europeo, aggiunge l'istituto di statistica, "mostra come nel 2009 la quota dei Neet in Italia (20,5%) sia significativamente superiore alla media europea (14,7%), e prossima solamente a quella spagnola (20,4%)". Il 65,5% dei Neet è inattivo, anche se solo la metà non cerca un impiego e non è disponibile a lavorare. I disoccupati rappresentano il 34,5% dei Neet, mentre nel Mezzogiorno circa il 30% è disoccupato e il 45% è comunque interessato a lavorare.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina