venerdì 09 dicembre | 01:35
pubblicato il 25/lug/2014 12:40

Ismea: nel 2* trim scende fiducia dell'industria alimentare

(ASCA) - Roma, 25 lug 2014 - Nel secondo trimestre 2014 l'indice che misura il clima fiducia dell'industria alimentare italiana ha assunto un valore negativo, dopo il miglioramento osservato a inizio anno, posizionandosi a -2,7 (l'indicatore e' compreso tra -100 e +100) e perdendo 4 punti rispetto al trimestre precedente. Lo comunica l'Ismea A pesare sul sentiment la componente delle attese di produzione e la valutazione sulle scorte, indicate su livelli superiori alla media del periodo. Migliorano al contrario i giudizi sugli ordinativi, seppure in un contesto in cui la debolezza della domanda interna continua a esercitare un forte condizionamento sull'operativita' delle imprese. Il peggioramento della fiducia ha riguardato una buona meta' dei comparti produttivi monitorati da Ismea: dall'industria del pane ai lattiero-caseari, dalla molitoria alle lavorazioni ittiche. Sulla stessa linea negativa i giudizi dell'industria dolciaria, del riso, dei prodotti da forno e del vino.

Si mostrano invece piu' ottimisti in relazione all'andamento corrente delle commesse, al livello degli stock e alle attese di produzione gli industriali del comparto acque minerali, delle bevande analcoliche e della trasformazione ortofrutticola, i cui giudizi appaiono favorevolmente influenzati anche da fattori stagionali. Clima di fiducia positivo e in miglioramento su base trimestrale, inoltre, nei comparti dell'olio di oliva, degli elaborati a base di carne e della pasta.

A livello territoriale emergono forti differenziazione tra macro ripartizioni geografiche: ai due estremi il Mezzogiorno, con un indice di fiducia positivo (+4) e in miglioramento, e il Nord-Ovest dove si riscontra il piu' basso valore dell'indice (-4,1), con il sentiment degli operatori industriali in peggioramento rispetto al primo trimestre. com/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni