sabato 03 dicembre | 10:34
pubblicato il 07/nov/2013 14:15

Irlanda: Noonan, dal 15 dicembre usciamo da programma aiuti Ue-Fmi

(ASCA) - Roma, 7 nov - L'Irlanda ha terminato il programma di risanamento dell'economia e del suo sistema bancario avviato alla fine del 2010 e finanziato con prestiti complessivi per 85 miliardi ricevuti dalla Ue e dall'Fmi.

''Oggi e' un giorno importante, che molti pensavano e qualcuno temeva, non sarebbe mai arrivato. Dopo essere stati esclusi dai mercati finanziari per tre anni, ora abbiamo con successo posto le premesse per uscire dal programma di aiuti il prossimo 15 dicembre e ritornare a raccogliere denaro sui mercati finanziari'', cosi' il ministro delle finanze irlandese Michael Noonan ha annunciato l'uscita dal tunnel della ex-tigre Celtica.

E' il primo paese dell'Eurozona ad uscire dal piano di assistenza finanziario, restano ancora nel programma la Grecia, il Portogallo e Cipro.

red/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Ilva
Ilva, accordo con la famiglia Riva: disponibili oltre 1,3 mld
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari