giovedì 23 febbraio | 13:20
pubblicato il 14/ott/2013 14:35

Irisbus: Ugl, bene accordo su cig ma servono prospettive concrete

(ASCA) - Roma, 14 ott - ''La firma del verbale di intesa sulla cig in deroga per i lavoratori di Irisbus e' un passo avanti importante, ma resta fondamentale trovare una soluzione che permetta al sito di sopravvivere''. Lo dichiarano in una nota congiunta il vice segretario nazionale dell'Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, e il segretario provinciale dell'Ugl Metalmeccanici di Avellino, Antonio Oliviero, al temine del tavolo di confronto al Mise aggiungendo come ''l'auspicio e' che le due aziende che hanno presentato manifestazione di interesse abbiano un piano industriale serio e solido, e che venga data efficace applicazione al contratto di sviluppo, perche' dopo due anni e mezzo di incertezze e rimandi e' necessario passare dalle parole ai fatti''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Peugeot
Peugeot, Tavares: con Opel creiamo un campione europeo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech