mercoledì 07 dicembre | 10:33
pubblicato il 02/dic/2013 14:17

Iren: Fassino, rafforzamento azienda e' strategico per il paese

(ASCA) - Torino, 2 dic - ''Il rafforzamento di Iren nei suoi settori di attivita' e' per noi azionisti una scelta strategica, ma corrisponde anche a un obiettivo del paese''.

Piero Fassino, sindaco di Torino, azionista di Iren, ripropone con forza il tema della grande multiutility sottolineando che ''un player nazionale, capace di avere un ruolo anche sui mercati internazionali e' un obiettivo strategico del paese''. E in questo senso il sindaco ha ricordato, nel corso della cerimonia di inaugurazione a Torino del nuovo impianto Iren di accumulo del calore ''Martinetto'', il tavolo al Mise per la riorganizzazione del settore ''che ci consenta di stare al passo con quanto hanno fatto Germania e Francia e stanno facendo Spagna e Gran Bretagna'', e i colloqui con la banca mondiale per partecipare a gare pubbliche (Tender) finanziate dalla World Bank in Cina, India o altri paesi emergenti: ''Gigantesche opportunita' di mercato - ha osservato - che abbiamo il dovere non solo di vedere, ma di cercare di cogliere''.

Fassino ha sottolineato che oggi il settore e' caratterizzato da un alto grado di polverizzazione, e di debolezza: ''non e' un caso - spiega Fassino - la concorrenza e la penetrazione degli operatori stranieri che guardano al mercato italiano con interesse e colgono le opportunita' offerte''. Per garantire investimenti ed efficienza, e soprattutto se si considera che, malgrado l'origine municipale ''il mercato non e' dato'', ma si conquista giorno per giorno, servono, dice il sindaco, dimensioni produttive, rafforzamento commerciale, salto di qualita' nell'erogazione dei servizi. Fassino ha ribadito che ''Iren e' un asset fondamentale per la nostra citta' , per le altre citta' azioniste, e per il paese. Abbiamo il dovere di lavorare per promuoverne lo sviluppo e l'espansione nel modo migliore''. Il sindaco di Torino ha poi apprezzato ''il netto innalzamento dei valori del titolo Iren che e' la dimostrazione che il mercato apprezza Iren, riconosce le sue potenzialita' e che abbiamo la possibilita' di perseguire obiettivi di espansione perche' sono ambiziosi, ma non velleitari'', e ha ribadito ''l'impegno della citta' di Torino a sostenere in tutti i modi lo sviluppo di Iren''.

eg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni