lunedì 05 dicembre | 00:10
pubblicato il 12/mag/2014 12:00

Ipo Fca nel quarto trimestre, poi l'emissione di bond

Parla il direttore finanziario di Fiat e Chrysler

Ipo Fca nel quarto trimestre, poi l'emissione di bond

New York, 12 mag. (askanews) - La quotazione di Fiat Chrysler Automobiles si terrà nel quarto trimestre dell'anno in corso. Poi si studierà l'emissione di bond negli Stati Uniti ma "è ancora presto per dire cosa faremo nel 2015 e 2016 per rifinanziare il debito di Chrysler". E' Richard Palmer, il direttore finanziario di Chrysler nonché di Fiat, a ribadire i futuri piani del gruppo nato dalla fusione tra il Lingotto e la controllata americana di Auburn Hills, in Michigan. Lo ha fatto durante la conference call successiva alla pubblicazione dei conti di Chrysler, i primi da quando il gruppo è stato rilevato da Fiat e che continueranno ad essere diffusi separatamente alla luce di accordi sul debito. Così come emerso durante l'Investor Day della settimana scorsa, in cui è stato presentato l'ambizioso piano quinquennale di Fca, Palmer ha dichiarato: "puntiamo a quotare Fca al New York Stock Exchange nel quarto trimestre di questo anno. Dopodiché inizieremo a guardare come diversificare la nostra offerta di debito tra l'Europa e gli Stati Uniti (...) Non lo stiamo ancora facendo. Ci stiamo ancora occupando del completamento del processo di quotazione e poi guarderemo all'emissione di debito negli Usa, qualcosa di importante per mostrare che siamo un player nel mercato". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari