venerdì 27 maggio | 06:28
pubblicato il 03/apr/2014 17:54

Investire e privatizzare per rilanciare gli aeroporti

Riggio (Enac): c'è una ripresina anche nel traffico aereo

Investire e privatizzare per rilanciare gli aeroporti

Roma 4 (askanews) - Ripresa del traffico aereo, sviluppo degli aeroporti e accordo Alitalia-Ethiad, una delle compagnie aeree degli Emirati arabi, sono al centro di questa videointervista a TMNews di Vito Riggio, Presidente dell'Enac, l'autorità che sovrintende all'aviazione civile che lunedì prossimo ha organizzato a Roma un'importante incontro con le autorità europee. " Rispetto all'anno scorso c'è una crescita sia pure modesta - dice Riggio - che dimostra che c'è quella ripresina di cui si parla, soprattutto nel traffico internazionale merci, in particolare negli aeroporti di Roma, Venezia e in parte Milano, i tre sistemi aeroportuali che da soli realizzano il 50% del traffico aereo complessivo che è arrivato a 150 milioni di passeggeri. Se la ripresa si consoliderà potremo raddoppiare nei prossimi 10 anni il flusso di traffico aereo nel nostro Paese. Il Piano aeroporti prevede per i tre grandi aeroporti un nuovo sistema di tariffe per poter effettuare gli investimenti e affida all'Enac il controllo sulla qualità dei servizi e la quantità degli investimenti, cosa che stiamo facendo con un monitoraggio attento, per indurre i gestori aeroporturali a fare gli investimenti previsti. Ci sono anche investitori stranieri - prosegue Riggio - interessati a investire. Sinora si è concretizzato un investimento in Toscana da parte di un investitore straniero che è stato incoraggiato dagli amministratori locali. Mi auguro che nei Piani aeroporturali regionali si tenga conto di questa opportunità e dell'esigenza di accorpare gli aeroporti medi e piccoli e di renderli conendibili affinchè possano intervenire investitori privati, soprattutto in questa fase di di difficolta' della finanza locale, il che significa anche dare certezza di regole e di tariffe. Pernso che il Governo debba spingere gli enti locali e le Camere di Commercio a cedere le loro quote negli aeroporti. Per quel che riguarda il futuro di Alitalia - conclude Riggio - le comunicazioni ufficiali che riceviamo ci dicono che a giorni o al massimo entro qualche mese dovrebbe essere definita la trattativa con Ethiad. Noi seguiamo con attenzione e anche con qualche incoraggiamento questa operazione che sembra in grado di rilanciare la nostra compagni ex di bandiera, che tuttora rappresenta il 50% del nostro traffico aereo".

Gli articoli più letti
Commercio
Commercio, sabato sciopero nei supermercati
Forum P.A.
Forum P.A., contestazioni su decreto Madia interrompono Padoan
Petrolio
Il petrolio continua a salire, il Brent supera i 50 dollari
Petrolio torna sopra 50 dollari dopo 7 mesi
Petrolio torna sopra 50 dollari dopo 7 mesi, ma analisti cauti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Domenica 29 maggio Giornata del Sollievo
Motori
Presentate a Mattarella nuove moto Guzzi dei corazzieri
Enogastronomia
Roberto Castagner, La grappa orgoglio italiano del Made in Italy
Turismo
Il Festival delle luci illumina Gerusalemme
Sostenibilità
Barilla nel 2015 cresce in fatturato (+2%) e sostenibilità
Energia e Ambiente
Anter in piazza per l'ambiente e per le energie rinnovabili
Lifestyle e Design
Apre la Biennale di Architettura: strumenti per ridare speranza
Scienza e Innovazione
Politecnico di Milano: ferro di meteorite in pugnale Tutankhamon
TechnoFun
Ericsson lancia primo Business lab italiano per Internet of Things