domenica 04 dicembre | 11:56
pubblicato il 28/set/2016 14:16

IntesaSp, Gros-Pietro: in 2 anni riportate in bonis 40mila aziende

"Siamo banca a sostegno dell'economia reale"

IntesaSp, Gros-Pietro: in 2 anni riportate in bonis 40mila aziende

Roma, 28 set. (askanews) - "Siamo favorevoli alla riduzione dei crediti deteriorati ma nei limiti del possibile non intendiamo cedere tali crediti a investitori speculativi". E' quanto ha affermato il presidente di Intesa Sanpaolo, Gian Maria Gros-Pietro, nel corso dell'audizione alla commissione finanze della Camera nell'ambito dell'indagine sui rapporti tra banche e clientela.

Gros-Pietro ha sottolineato che "dietro i crediti deteriorati ci sono soprattutto imprese in difficoltà e il nostro obiettivo è riportare in bonis queste imprese". Nel primo semestre sono 10mila le imprese riportate in bonis e circa 40mila in due anni.

Il presidente di Intesa Sanpaolo ha inoltre ricordato alcuni numeri che certificano la solidità dell'istituto. Ad esempio i crediti deteriorati sono coperti al 47% e considerando le garanzie il grado di copertura arriva al 146%. Il Cet1 è al 12,6% rispetto al 9,5% richiesto dalle regole di Basilea 3, quindi "abbiamo un buffer di capitale, un eccesso, pari a 10 miliardi". Il patrimonio dell'istituto è 47 miliardi di euro e la liquidità disponibile ammonta a 69 miliardi, più altri 61 miliardi di attivi liquidi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari