lunedì 23 gennaio | 08:29
pubblicato il 29/lug/2014 18:36

Intesa Sp Vita: in I semestre risultato netto sale a 284,5 mln

"Risultati importanti e solidi" (ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - Intesa Sanpaolo Vita archivia il primo semestre con un risultato netto a 284,5 milioni in crescita del 18,1% rispetto ai 240,8 milioni dello stesso perido dello scorso anno. La produzione lorda Vita si e' attestata a 10.272,2 milioni(5.989,5 milioni a giugno 2013 +71,5%). Gli investimenti a 83.647,2 milioni (68.244,8 milioni a giugno 2013 +22,6%), mentre le passivita' finanziarie (unit e index linked) sono risultate pari a 17.842,0 milioni (16.501,2 milioni a giugno 2013 +8,1%).

Il gruppo assicurativo Intesa Sanpaolo Vita, sotto la direzione dell'amministratore delegato Gianemilio Osculati, si legge in una nota, ha ottenuto "risultati importanti e solidi, in continuita' con quelli realizzati nell'ultimo biennio. I risultati del primo semestre 2014 sono caratterizzati da un'eccellente risultato commerciale, un'ottima performance, grande efficienza e redditivita' sostenibile".

Il presidente Luigi Maranzana rileva che: "I risultati di Intesa Sanpaolo Vita anche in questo primo semestre dell'anno evidenziano la solidita' del gruppo assicurativo e confermano quello che l'ultimo biennio aveva gia' ampiamente affermato: la nostra bancassicurazione e' un 1 Gli investimenti per i periodi antecedenti il primo gennaio 2014 sono stati riesposti a seguito dell'applicazione dello Ifrs 10 player di primo piano. Ringrazio il management e i colleghi - afferma - per l'ottimo lavoro svolto finora con la certezza che Intesa Sanpaolo Vita sara' sempre piu' protagonista in un settore che la vede gia' leader apprezzata e riconosciuta".

L'amministratore delegato Gianemilio Osculati non nasconde la soddisfazione. "I risultati del primo semestre sono risultati importanti. Fare meglio del 2013 sembrava un'impresa eccessivamente sfidante ma ci siamo riusciti grazie ad una proposta caratterizzata da prodotti di facile comprensione, chiarezza, capacita' di attrarre la fiducia del cliente, sinergia sempre piu' stretta con la Rete di vendita. La propensione del nostro management a intuire e anticipare i bisogni delle famiglie italiane e l'elevata professionalita' e competenza delle nostre risorse e' il punto di forza della nostra Compagnia. Oggi possiamo affermare di aver fatto un passo avanti: essere benchmark europeo".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4