martedì 21 febbraio | 22:32
pubblicato il 29/lug/2014 18:36

Intesa Sp Vita: in I semestre risultato netto sale a 284,5 mln

"Risultati importanti e solidi" (ASCA) - Roma, 29 lug 2014 - Intesa Sanpaolo Vita archivia il primo semestre con un risultato netto a 284,5 milioni in crescita del 18,1% rispetto ai 240,8 milioni dello stesso perido dello scorso anno. La produzione lorda Vita si e' attestata a 10.272,2 milioni(5.989,5 milioni a giugno 2013 +71,5%). Gli investimenti a 83.647,2 milioni (68.244,8 milioni a giugno 2013 +22,6%), mentre le passivita' finanziarie (unit e index linked) sono risultate pari a 17.842,0 milioni (16.501,2 milioni a giugno 2013 +8,1%).

Il gruppo assicurativo Intesa Sanpaolo Vita, sotto la direzione dell'amministratore delegato Gianemilio Osculati, si legge in una nota, ha ottenuto "risultati importanti e solidi, in continuita' con quelli realizzati nell'ultimo biennio. I risultati del primo semestre 2014 sono caratterizzati da un'eccellente risultato commerciale, un'ottima performance, grande efficienza e redditivita' sostenibile".

Il presidente Luigi Maranzana rileva che: "I risultati di Intesa Sanpaolo Vita anche in questo primo semestre dell'anno evidenziano la solidita' del gruppo assicurativo e confermano quello che l'ultimo biennio aveva gia' ampiamente affermato: la nostra bancassicurazione e' un 1 Gli investimenti per i periodi antecedenti il primo gennaio 2014 sono stati riesposti a seguito dell'applicazione dello Ifrs 10 player di primo piano. Ringrazio il management e i colleghi - afferma - per l'ottimo lavoro svolto finora con la certezza che Intesa Sanpaolo Vita sara' sempre piu' protagonista in un settore che la vede gia' leader apprezzata e riconosciuta".

L'amministratore delegato Gianemilio Osculati non nasconde la soddisfazione. "I risultati del primo semestre sono risultati importanti. Fare meglio del 2013 sembrava un'impresa eccessivamente sfidante ma ci siamo riusciti grazie ad una proposta caratterizzata da prodotti di facile comprensione, chiarezza, capacita' di attrarre la fiducia del cliente, sinergia sempre piu' stretta con la Rete di vendita. La propensione del nostro management a intuire e anticipare i bisogni delle famiglie italiane e l'elevata professionalita' e competenza delle nostre risorse e' il punto di forza della nostra Compagnia. Oggi possiamo affermare di aver fatto un passo avanti: essere benchmark europeo".

Red/Gab

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia